rotate-mobile
Cronaca

Droga, sgominato gruppo di trafficanti colombiani

I carabinieri arrestano 4 sudamericani, tra loro un ex poliziotto

I carabinieri della compagnia di Verona hanno sgominato un’organizzazione criminale colombiana dedita al traffico di stupefacenti, in particolar modo cocaina. L’operazione “Santa Fè”, inizia nel 2006, quando i militari dell’Arma, in settembre, arrestano una coppia di colombiani trovata in possesso di 16 ovuli di cocaina. Modalità di “confezionamento”, quella degli ovuli, che è indice di un particolare traffico tipico dei paesi sudamericani o africani. I carabinieri iniziano così le indagini di monitoraggio e da esse emerge un filone legato direttamente all’Olanda e alla Spagna. Il gruppo di trafficanti infatti, importava cocaina dalla Colombia e utilizzava i due canali europei per far giungere la droga a Parma, dove poi veniva smistata a Verona e ad alcune località sul Garda. L’attività di spaccio avveniva con modalità di controllo del territorio. I colombiani infatti non avevano intermediari e si servivano anche di bar vicini alle loro abitazioni per la vendita al dettaglio. Quattro le persone finite in manette, tutte colombiane e ritenute le principali fornitrici di droga nella città scaligera. Tra loro anche un ex poliziotto. Il bilancio dell’operazione, dal 2006 ad oggi, ha permesso l’arresto di 12 persone, con 6 ordinanze di custodia cautelare in carcere, oltre al sequestro di 1.700 grammi di coca e 100 di hashish.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, sgominato gruppo di trafficanti colombiani

VeronaSera è in caricamento