Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Un push-up imbottito di droga: arrestate per spaccio due donne

Nascondevano cocaina ed eroina nei loro reggiseni, sperando di eludere la sorveglianza dei carabinieri, ma il lungo pedinamento dei militari ha portato le due spacciatrici in galera

I casi di arresto per possesso e spaccio di droga in provincia ormai non si contano più, ma quanto scoperto recentemente dai carabinieri scaligeri è senza dubbio un esempio piuttosto originale di come la creatività dei delinquenti spesso superi la fantasia.

DROGA E INTIMO - I militari dell'Arma di Verona hanno infatti arrestato due donne ritenute responsabili di aver nascosto droga, per fini di spaccio, nei loro reggiseni. Le due erano convinte così di eludere i controlli dei militari che da giorni invece ne osservavano i movimenti, grazie a pedinamenti svolti nel centro storico e nei pressi del servizio per le dipendenze del capoluogo scaligero. Quando hanno deciso di intervenire i carabinieri hanno trovato, nascoste nei loro push up, numerose dosi di cocaina ed eroina, sequestrate insieme a pastiglie di ecstasy e pezzi di hashish trovati presso l'abitazione di una delle due.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un push-up imbottito di droga: arrestate per spaccio due donne

VeronaSera è in caricamento