Cronaca Bovolone / Piazzale Mulino

Droga nel parco Valle del Menago, un etto di hashish sequestrato e un arresto

Uno specifico servizio di controllo è stato sviluppato nell'area di Bovolone dai carabinieri insieme alla polizia locale e con l'aiuto della nucleo cinofili di Torreglia

Carabinieri cinofili nella Valle del Menago

Ieri pomeriggio, 4 marzo, i carabinieri di Villafranca hanno organizzato uno specifico servizio di controllo del territorio a Bovolone. Il parco Valle del Menago è stato battuto in maniera specifica e meticolosa alla ricerca di uomini o donne che potevano far sorgere il sospetto di essere in zona per vendere stupefacenti.

L'operazione è stata sviluppata dai militari insieme alla polizia locale e con l'aiuto della carabinieri cinofili di Torreglia (PD). Grazie al fiuto di Cyr, pastore tedesco dell'Arma, sono stati trovati complessivamente quasi 100 grammi di hashish e 8 grammi di cocaina.
Nell'ambito di questa operazione straordinaria, i carabinieri di Bovolone hanno arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un ragazzo di origine marocchine. È un classe '97 e le iniziali del suo nome sono L.A.. Il giovane è stato controllato nel parco, a seguito di una cessione di droga ad una cittadina italiana e trovato in possesso di 10 grammi di hashish e 550 euro ritenuti provento di spaccio.

Questa mattina, si è celebrato il rito direttissimo a carico di L.A. nel tribunale di Verona. L'arresto è stato convalidato e non è stata disposta alcuna misura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga nel parco Valle del Menago, un etto di hashish sequestrato e un arresto

VeronaSera è in caricamento