rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Cronaca Stadio / Piazzale Olimpia

In tasca e in casa aveva droga e coltelli a serramanico, 20enne arrestato

In Piazzale Olimpia, è stato trovato in possesso di circa 70 grammi di marijuana. Nella credenza della cucina aveva altra marijuana e 250 grammi di hashish

Ieri pomeriggio, 14 marzo, intorno alle 15, gli agenti della squadra Volanti della polizia di Verona hanno notato in Piazzale Olimpia un giovane che, alla vista dei poliziotti, ha accelerato il passo, nel tentativo di eludere un eventuale controllo. Insospettiti da tale atteggiamento, gli agenti hanno fermato il giovane. Si tratta di un 20enne veronese con precedenti in materia di stupefacenti, che da subito si è dimostrato agitato ed insofferente al controllo degli operatori. Invitato dagli operatori a svuotare le tasche, il giovane ha estratto tre involucri in cellophane ed una borsa contenenti complessivamente quasi 70 grammi di marijuana. Inoltre, all'interno della tasca dei pantaloni, il giovane nascondeva un coltello a serramanico con lama autobloccante.

Visto il quantitativo di droga trovato in possesso del ragazzo, gli operatori hanno esteso il controllo alla sua abitazione, dove hanno trovato 250 grammi di hashish e quasi 30 grammi di marijuana nascosti in una credenza della cucina. E sempre nella credenza, sono stati rinvenuti e sequestrati anche un bilancino di precisione, un altro coltello a serramanico ed una porzione di cellophane identica a quella utilizzata dal 20enne per confezionare i tre piccoli involucri di cui era in possesso.

Al termine degli accertamenti, il giovane è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In tasca e in casa aveva droga e coltelli a serramanico, 20enne arrestato

VeronaSera è in caricamento