rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Stadio / Via Luigi Negrelli

La Squadra Mobile scopre un bazar della droga in via Negrelli

Tre giovani sono finiti nei guai dopo essere stati fermati da una pattuglia la sera di Halloween, che nella loro auto ha trovato 60 grammi di cocaina appena acquistata

Un vero bazar della droga quello trovato dalla Squadra Mobile in uno scantinato di un'abitazione di via Negrelli

 I FATTI - In manette sono finiti R. P. di 25 anni, A. C. e J. U., pizzicati la sera di Halloween mentre giravano sulla Fiat 500 del primo con 60 grammi di cocaina. I tre erano appena rientrati da un viaggio in Emilia Romagna, dove si erano recati per acquistare lo stupefacente. La successiva perquisizione dell'abitazione di A. C., ha portato alla luce 26 funghi allucinogeni, 28 francobolli di LSD, 35 grammi di hashish, una pastiglia di ecstasy e tre grammi di cocaina. Trovata anche tutta l'apparecchiatura e il concime necessari per far crescere i funghi. 

L'UDIENZA - I tre hanno fin da subito fatto capire di non essere interessati a collaborare con le forze dell'ordine. R. P. inoltre, durante l'udienza di convalida davanti al gip Laura Donati svoltasi sabato, continuava a ribadire la propria estraneità al giro di spaccio oraganizzato dagli altri due coindagati. Il giudice però non ha accolto le richieste della sua difesa convalidando l'arresto e disponendo il carcere come misura cautelare. 

I CLIENTI - Durante la perquisizione della casa di A. C., la polizia ha identificato una decina di persone che si erano recate dal ragazzo per acquistare delle sostanze stupefacenti. Tra questi era presente M. Z., per il quale gli agenti hanno proceduto ad una perquisizione in casa, dove sono stati rinvenuti altri funghi allucinogeni, che hanno portato alla denuncia a piede libero del ragazzo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Squadra Mobile scopre un bazar della droga in via Negrelli

VeronaSera è in caricamento