Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca San Zeno / Circonvallazione Maroncelli

Droga sui Bastioni: altri due spacciatori finiscono nella rete dei controlli

L'operazione dell'Arma si è svolta in Circonvallazione Maroncelli, portando all'arresto di un tunisino, alla denuncia di un marocchino e alla segnalazione in Prefettura di quattro giovani italiani

Un altro colpo allo spaccio di droga è stato messo a segno dai carabinieri della Compagnia di Verona nel pomeriggio, i quali hanno arrestato un cittadino tunisino e denunciato un marocchino. 
Le operazioni dell'Arma hanno avuto luogo in Circonvallazione Maroncelli, in città, dove i due immigrati, disoccupati e irregolari in Italia, sono stati sorpresi mentre vendevano marijuana a quattro giovani italiani sui Bastioni. I due nordafricani infatti erano stati tenuto sotto controllo dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile che, dopo essersi accertati delle effettive cessioni di hasish e "erba", sono entrati in azione riuscendo a bloccare pusher e acquirenti. 

Il tunisino, 51enne e pregiudicato, è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa di processo ed a seguito della convalida dell'arresto, è stato gravato del divieto di dimora nella provincia di Verona, mentre l'udienza è stata rinviata al 13 dicembre per il rito abbreviato. 
Il marocchino invece, 39enne incensurato, è stato denunciato all'autorità giudiziaria in stato di libertà.

Per quanto riguarda i quattro giovani, fra i quali era presente un minorenne, sono stati segnalati alla Prefettura per i previsti controlli sanitari e le conseguenti inibizioni dei titoli di guida.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga sui Bastioni: altri due spacciatori finiscono nella rete dei controlli

VeronaSera è in caricamento