rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Circonvallazione Alfredo Oriani

Ancora droga sui Bastioni. Un altro spacciatore nella rete dei carabinieri

Il servizio di osservazione messo in atto, ha permesso ai militari della stazione di Verona di sorprendere il tunisino mentre cedeva dello stupefacente ad un ragazzo

Bastioni ancora una volta teatro di compravendita di droga nel pomeriggio di martedì e i carabinieri mettono a segno così un altro arresto. A finire in manette per mano dei militari della stazione di Verona Principale, intorno alle 18, è stato un cittadino tunisino classe 1984, pregiudicato, con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Gli uomini dell’Arma, che ben conoscono circonvallazione Oriani proprio per il “mercato” di droga al quale si affacciano anche giovanissimi, hanno attuato un servizio di osservazione che li ha portati ad intercettare il nordafricano proprio nel momento in cui cedeva dello stupefacente ad un ragazzo, poi segnalato alla locale prefettura quale assuntore.

Immediato l’intervento della pattuglia, allertata dai militari in appostamento: il pusher è stato sottoposto a perquisizione personale e trovato in possesso di 12,50 grammi di hashish e della somma contante di 52 euro, ritenuta provento dell’attività illecita di spaccio.
Mercoledì mattina il tunisino è comparso davanti al giudice, che ha convalidato il provvedimento e disposto nei suoi confronti l'obbligo di Polizia giudiziaria. 

WhatsApp Image 2018-10-03 at 13.06.26-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora droga sui Bastioni. Un altro spacciatore nella rete dei carabinieri

VeronaSera è in caricamento