Prostituzione, droga e armi: maxi operazione della polizia anche nella provincia di Verona

Questi i risultati dell'operazione per il contrasto a reati predatori, sfruttamento prostituzione e spaccio stupefacenti: 64 arresti, 60 denunciati, 78 perquisizioni, sequestro di 5 kg di droga, 4 pistole, 1 fucile, 300 munizioni, arnesi per lo scasso e coltelli

foto frame video Polizia di Stato

Si è conclusa il 23 giugno una operazione di Polizia coordinata dal Servizio centrale operativo della Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato in numerose province italiane, tra le quali anche quella di Verona, volta al contrasto dei reati predatori, sfruttamento della prostituzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

L'articolata attività che ha visto impegnati oltre alle Squadre Mobili anche Reparti specializzati della Polizia di Stato, come le Unità Cinofile Antidroga e la Polizia Scientifica, ha portato all’esecuzione di 78 perquisizioni, con il sequestro di circa 5 chili di sostanza stupefacente, pronta in dosi da smerciare sulle piazze di spaccio.

Sono state sequestrate anche numerose armi: un fucile illegalmente detenuto, quattro pistole, delle quali una usata per un tentativo di omicidio, oltre a circa 300 cartucce, molteplici arnesi atti allo scasso e diversi coltelli a serramanico. Durante le operazioni sono state arrestate 64 persone, accusati di rapina, ricettazione, oltre che violazione delle norme concernenti le armi, furto, e per reati in materia di stupefacenti e favoreggiamento e/o sfruttamento della prostituzione. In relazione a quest'ultimo reato, sono stati arrestati due cittadini romeni che avevano costretto, con violenza, a prostituirsi una connazionale ventiduenne, già madre di una bambina di pochi mesi.

Sempre nell'ambito della medesima vasta operazione di polizia, sono stati infine denunciati in stato di libertà ulteriori 60 soggetti, di diversa nazionalità, per reati di ricettazione, furto e violazione delle norme sulle sostanze stupefacenti e quelle sulle armi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Finta concessionaria nel Veronese per truffare i clienti, denunciato 21enne

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

Torna su
VeronaSera è in caricamento