rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Borgo Trento / Via Alessandro Volta

Esce da una casa abbandonata e viene fermato in possesso di alcune dosi di eroina

Oltre alla droga, i carabinieri della Sezione radiomobile di Verona lo hanno trovato con 1750 euro in contanti, che hanno ritenuto essere il frutto dell'attività di spaccio

Un 47enne di origini algerine, senza una dimora fissa e con precedenti specifici, nel pomeriggio di lunedì è stato arrestato dai carabinieri della Sezione radiomobile di Verona, con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti. 

I militari stavano svolgendo un servizio contro lo spaccio di droga, quandi hanno notato l'individuo allontanarsi da una casa abbandonata di via Volta e lo hanno sottoposto a controllo: il 47enne sarebbe stato trovato un possesso di 18 grammi di eroina suddivisi in dosi e di 1750 euro in contanti, ritenuti il frutto dell'attività illecita. 
Finito in manette, martedì mattina è comparso davanti al giudice che ha convalidato l'arresto e, in attesa del processo fissato per il prossimo febbraio, dovrà presentarsi quotidianamente ai carabinieri. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce da una casa abbandonata e viene fermato in possesso di alcune dosi di eroina

VeronaSera è in caricamento