Cronaca Centro storico / Piazza delle Erbe

Fermata e denunciata dai Carabinieri per "ricettazione" una donna veronese

Una donna veronese del '76 è stata denunciata la sera di lunedì 21 marzo per il reato di ricettazione, dopo la segnalazione di un privato cittadino che l'aveva riconosciuta con addosso scarpe e giaccone sottratigli illecitamente un mese prima

Nella serata di lunedì 21 marzo, i Carabinieri del Radiomobile di Verona, hanno denunciato una giovane donna veronese classe 76, responsabile del reato di ricettazione. Tutto è partito dalla segnalazione di un privato cittadino che ha visto una donna a piedi, con addosso il giaccone e le scarpe che gli erano stati rubati un mese prima quando, dopo aver parcheggiato la macchina in centro città, al ritorno si era trovato il finestrino rotto e un grosso ammanco di abbigliamento.

Ha potuto riconoscere le scarpe in quanto si trattava di Adidas edizione limitata, del valore di 900 euro circa, e assieme a queste ha visto anche quello che poteva essere il suo giaccone stone-island, del valore di 700-800 euro.

I carabinieri intervenuti hanno fermato la donna, la quale, dopo varie versioni, ha riferito la plausibile circostanza di aver ricevuto quella merce in cambio di pochi euro da un ragazzo extracomunitario conosciuto per i furti su auto che è solito fare. La donna è stata denunciata per ricettazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermata e denunciata dai Carabinieri per "ricettazione" una donna veronese

VeronaSera è in caricamento