menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Donna di 58 anni morde il suo assalitore

Donna di 58 anni morde il suo assalitore

Donna di 58 anni morde il suo assalitore

Rapinatore intercettato immediatamente grazie ad una segnalazione

Una prima rapina decisamente atipica, con la vittima che morde letteralmente il suo assalitore.
Questo è quanto accaduto ieri sera nel quartiere di Borgo Venezia intorno alle 22 e 30. Una donna, di 58 anni e di origine inglese, ma residente a Verona, mentre passeggiava in via Pollini, è stata aggredita alle spalle un uomo di 33 di origine dominicana.

Dopo averla presa per il collo e strappato dalla mano una valigetta ventiquattrore, l’ha fatta cadere rovinosamente a terra. La donna ha quindi cercato di reagire alla stretta al collo del malvivente, addentando con un forte morso la sua mano, non riuscendo però così a far desistere l’uomo, che, invece, è riuscito a darsi alla fuga con la mano sanguinante e con il maltolto.

Un cittadino, sentendo poi le grida di aiuto provenire dalla donna in difficoltà, notato l’uomo correre, è andato all’inseguimento del rapinatore che, vistosi ormai braccato, gli ha gettato addosso la valigetta, fuggendo poi in direzione di via Pisano, dove veniva intercettato in brevissimo tempo dalla volante che nel frattempo era stata allertata dalla donna tramite il 113.

A seguito della carambolesca rapina, la donna, che nel frattempo lamentava un forte dolore alla bocca per il morso inferto, è dovuta ricorrere alle cure sanitarie presso l’Ospedale di Borgo Roma, dove è stata successivamente giudicata guaribile in sette giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento