Dai domiciliari al carcere: arrestata dalla polizia una donna 44enne a Verona

La signora è stata fermata ed arrestata nei pressi della stazione di Porta Nuova

Polizia in stazione Porta Nuova a Verona - immagine d'archivio

Secondo quanto riferisce la questura scaligera, una volante della polizia, nel corso del weekend perlustrando le vie limitrofe alla stazione di Porta Nuova, avrebbe proceduto a un controllo d’iniziativa nei confronti di una donna. Si tratterebbe di una signora 44enne, nata e residente in provincia di Verona, la quale sarebbe risultata destinataria di un provvedimento per la carcerazione. Nei suoi confronti, infatti, l’autorità giudiziaria di Verona avrebbe in precedenza emesso la condanna a un anno e quattro mesi di reclusione.

L’ufficio di sorveglianza di Verona, con apposita ordinanza avrebbe rigettato la proposta di esecuzione della pena detentiva presso il domicilio della donna, revocando il precedente decreto di sospensione dell’ordine di carcerazione. Al suo posto sarebbe infatti stata disposta l’esecuzione in carcere della pena. Assolte tutte le formalità di legge, in esecuzione di tale provvedimento, la donna è stata portata dagli agenti presso il carcere di Montorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Boato nella notte a Verona: bancomat assaltato e ladri in fuga col denaro

  • Scomparso da Sant'Ambrogio di Valpolicella, 18enne ritrovato a Portici

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

Torna su
VeronaSera è in caricamento