Donna aggredita in giardino da 2 ladri: le svaligiano la casa e scappano

Era appena scesa dall'auto, quando è stata colpita da uno dei malviventi e costretta poi ad aprire loro la porta: i due si sono poi allontanati con denaro e monili. Sulle loro tracce ci sono i carabinieri

Un'inquitante rapina in casa si è consumata nella serata di Ferragosto nella zona della Bassa veronese. 
Secondo quanto riferito dai carabinieri, intorno alle ore 20 di mercoledì, in una casa in aperta campagna a Castagnaro, due malviventi si sono introdotti nel giardino di proprietà di una donna del posto e non appena questa è scesa dalla sua auto l'hanno colpita con un manrovescio, costringendola poi ad aprire la porta di casa.
Una volta all'interno hanno iniziato a frugare nelle varie stanze, appropriandosi di un po' di denaro e qualche monile, prima di fuggire facendo perdere le proprie tracce, probabilmente sorpresi dall'arrivo del compagno della donna. 
Una volta dato l'allarme sul posto sono intervenuti i carabinieri delle stazioni di Minerbe e Castagnaro, oltre a quelli del Nor della Compagnia di Legnago. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

  • Auto si schianta contro un tir sulla A22: perde la vita un uomo di 53 anni

Torna su
VeronaSera è in caricamento