menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sinistra: Massimo di Gregorio del gruppo Avis - Polizia Penitenziaria, il dr. Paolo Biban, Paola Silvestri presidente Avis Comunale, la caposala Amabile Bonaldi, l’infermiera Anna Eccher e l’agente Michele Marzulli.

Da sinistra: Massimo di Gregorio del gruppo Avis - Polizia Penitenziaria, il dr. Paolo Biban, Paola Silvestri presidente Avis Comunale, la caposala Amabile Bonaldi, l’infermiera Anna Eccher e l’agente Michele Marzulli.

Polizia Penitenziaria, una donazione a sostegno del Reparto di Pediatria a Borgo Trento

Una pompa a siringa per la somministrazione dei farmaci ai bambini e uno speciale letto a matarasso statico, sono stati donati dalla Polizia Penitenziaria veronese all'Unità Operativa di Pediatria in Borgo Trento

La Polizia Penitenziaria di Verona, nel segno di una generosa consuetudine iniziata nel 2012, ha donato all’Unità Operativa di Pediatria ad Indirizzo Critico, diretta dal dr. Paolo Biban, una pompa a siringa per infusione dei farmaci ai piccoli pazienti e un letto pediatrico con materasso statico, per un valore di 5.000 euro circa.

Il denaro utilizzato per effettuare questo generoso gesto, era stato precedentemente raccolto attraverso una lotteria di beneficienza abbinata alla Giornata del donatore e a una cena organizzata con l’Istituto Alberghiero “Angelo Berti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento