menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tre persone inchiodate dalla polizia provinciale per documenti falsi

Durante un controllo stradale nel quartiere Santa Lucia a Verona, gli agenti del Nucleo sicurezza avevano fermato una vettura che è risultata priva di assicurazione

Ieri sera, le guardie della Polizia Provinciale hanno concluso l'operazione che ha portato all'identificazione di tre cittadini nigeriani con documenti contraffatti.

Durante un controllo stradale nel quartiere Santa Lucia a Verona, gli agenti del Nucleo sicurezza avevano fermato una vettura che è risultata priva di assicurazione. Inoltre, il conducente era sprovvisto di patente, mentre gli altri connazionali esibivano patenti false e un permesso internazionale di guida nigeriano contraffatto. Gli agenti della Polizia Provinciale hanno provveduto a formulare la notizia di reato all'autorità giudiziaria competente e alla confisca del veicolo senza copertura assicurativa.

L'indagine era partita la notte del 15 settembre scorso quando uno dei tre uomini venne fermato a bordo dell'autovettura, che non era di sua proprietà. Per impedire la circolazione del mezzo era indispensabile trovare l'intestatario del veicolo, un cittadino nigeriano residente a Verona, per molto tempo irreperibile.

Gli interventi di controllo sono stati effettuati in collaborazione con la Polizia Municipale di Verona e hanno portato al riconoscimento del proprietario dell'auto. In questo modo, i due uomini sono stati identificati e regolarmente denunciati insieme ad un terzo nigeriano, in possesso del permesso di guida internazionale falso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento