Ubriaco al volante in autostrada con documenti falsi: cittadino moldavo arrestato

Durante un controllo al casello autostradale di Nogarole Rocca, una pattuglia della Sottosezione Autostradale di Verona sud ha fermato e arrestato un moldavo irregolare

La notte di sabato 8 gennaio, nei pressi del casello autostradale di Nogarole Rocca dell’Autostrada A/22 del Brennero, una pattuglia della Sottosezione Autostradale di Verona sud ha fermato un’autovettura Alfa Romeo di colore nero con targhe italiane, procedendo per un controllo.

Alla guida è stato identificato B.A., un cittadino moldavo di 20 anni, residente in provincia di Verona, il quale ha esibito una carta d’identità valida per l’espatrio e la patente di guida, entrambi documenti emessi dalle autorità della Romania. In un primo momento i documenti sono parsi essere autentici, ma a seguito di un controllo più approfondito gli operanti hanno riscontrato delle difformità rispetto ai modelli originali conosciuti, pertanto li hanno sequestrati in quanto ritenuti falsi.

Il conducente moldavo è inoltre risultato essere positivo all’alcoltest ed è stato pertanto condotto in via Fermi, presso gli uffici della Polizia Stradale di Verona sud. Qui è rimasto trattenuto sino all’esito degli accertamenti tecnici eseguiti a cura del nucleo della Polizia Provinciale di Verona che si occupa di falso documentale, dai quali è infine risultato che entrambi i documenti erano stati abilmente contraffatti ed idonei ad ingannare i pubblici ufficiali addetti ai controlli.

Considerata l’indole criminale e la gravità del fatto commesso, il ventenne moldavo, peraltro irregolare sul territorio nazionale, è stato dichiarato in arresto e messo a disposizione del P.M. di turno dottoressa Ormanni, la quale ha disposto il rito direttissimo celebrato nella medesima giornata dinanzi al giudice monocratico del Tribunale di Verona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arresto è stato dunque convalidato e l’imputato è stato condannato alla pena concordata di un anno di reclusione e la sua contestuale liberazione. L’arrestato è stato anche denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica e gli è stata inoltre contestata la violazione di "guida senza patente", tenuto conto che quella esibita è risultata essere falsa, mentre la sua autovettura è stata sottoposta a fermo amministrativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus: 11 nuovi casi in Veneto e l'ospedale di Borgo Trento torna ad avere ricoverati

  • Coronavirus, crescono contagi a Verona. Una nuova vittima in Veneto

  • L'Aifa autorizza la sperimentazione sul vaccino anti Covid-19: si farà a Verona

  • Ancora un violento temporale e forte vento nella notte su Verona e provincia

  • Temporali in arrivo dopo il gran caldo: stato di attenzione in Veneto fino a martedì

  • Scontro tra auto e bici a Verona, 40enne in rianimazione: si cercano testimoni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento