menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Con i documenti di un altro si fa consegnare 4 iPhone: 40enne in manette

Un 40enne della provincia di Padova è stato tratto in arresto dai carabinieri di Verona per truffa, dopo che era riuscito a sottoscrivere un contratto con la Wind Tre, utilizzando l'identità dell'Ad di un’importante azienda

Utilizzando illecitamente i documenti dell’amministratore delegato di un’importante azienda specializzata nell’organizzazione di eventi, era riuscito a sottoscrivere un contratto con la Wind Tre, grazie al quale aveva ottenuto 4 cellulari Iphone con relative schede per un valore complessivo di circa 5.000 euro.
Lui è un 40enne della provincia di Padova, già noto alle forze dell’ordine, che nel pomeriggio di sabato è stato arrestato per truffa dai carabinieri della stazione di Verona.

I militari, ricevuta la denuncia, hanno immediatamente attivato le indagini ed in breve tempo sono riusciti a risalire all’autore del raggiro, che avrebbe dovuto ricevere i telefonini tramite corriere espresso: il 40enne infatti è stato arrestato dagli uomini dell'Arma non appena ricevuta la merce illecitamente ottenuta.
Trattenuto in camera di sicurezza, nella mattinata di lunedì è stato condotto davanti al tribunale di Verona che, dopo aver convalidato l’arresto, ha disposto nei suoi confronti la misura cautelare dell’obbligo di firma in attesa del processo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento