Cronaca Centro storico / Stradone San Fermo

Il dna conferma: a Verona la tomba del capo dei Templari Arnoldo di Torroja

La scoperta è stata fatta nell'area della chiesa di San Fermo e potrebbe essere di grande interesse perché quella potrebbe essere l'unica tomba di un Gran Maestro dell'Ordine dei Templari

In una conferenza stampa in programma il prossimo 21 aprile saranno forniti maggiori dettagli scientifici. Intanto, un'anticipazione esclusiva è stata data a TgVerona e conferma l'ipotesi studiata dalle università di Bologna, Barcellona, Nottingham, Harvard e Copenhagen: nell'area della chiesa di San Fermo a Verona è davvero presente la tomba del Grande Maestro dell'Ordine dei Templari Arnoldo di Torroja. La prova decisiva pare sia stata fornita dall'esame del dna eseguito sulle spoglie trovate all'interno della tomba che si supponeva fosse proprio di Arnoldo di Torroja, eroe spagnolo a capo dell'Ordine dei Tamplari tra il 1181 e 1184 e morto a Verona. La scoperta potrebbe essere di grande interesse, non solo per il fascino che i Templari hanno sviluppato nel tempo, ma soprattutto perché quella di San Fermo potrebbe essere l'unica tomba di un Gran Maestro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il dna conferma: a Verona la tomba del capo dei Templari Arnoldo di Torroja

VeronaSera è in caricamento