menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(fonte foto Today)

(fonte foto Today)

Dj Fabo, Tosi su Twitter: "Compassione e rispetto per un suicidio disperato"

Il caso di Fabiano Antoniani, alias dj Fabo, tetraplegico e cieco che ha scelto di morire in una clinica svizzera ha riaperto il dibattito sul fine vita in Italia e a Verona

La morte di dj Fabo, riportata su Today, ha riacceso in Italia e a Verona la discussione sul fine vita. Con la sua storia, Fabiano Antoniani, alias dj Fabo, ha voluto chiedere allo Stato di legiferare su una materia comunque delicata. Si parla di eutanasia attiva e passiva, di suicidio assistito, si guardano agli altri paesi europei, che sul tema hanno già promulgato leggi e preso una posizione. L'Italia no e per questo dj Fabo, tetraplegico e cieco a causa di un incidente stradale, è stato accompagnato in una clinica svizzera dove mordendo un pulsante si è in pratica suicidato.

TWEET-tosi-fabo-2

"Il suicidio di un uomo consapevole e disperato", così il sindaco di Verona Flavio Tosi ha descritto con un tweet la morte di dj Fabo, prendendo una posizione umana più che politica sulla vicenda. Per quel che riguarda la politica, in Consiglio comunale a Verona è ferma la mozione del consigliere Pasetto che vorrebbe istituire un registro comunale dei testamenti biologici. Pasetto ha annunciato che ripresenterà la mozione e chissà se anche dopo il caso di dj Fabo mancherà per la terza volta consecutiva il numero legale.

Difficile però pensare che il testamento biologico sia la soluzione definitiva al problema del fine vita. Nel caso di dj Fabo almeno c'era la dichiarazione libera e cosciente di una persona che non voleva più vivere. C'era una volontà. Ma se quella persona non ce lo potesse comunicare, questa volontà? Un testamento biologico viene scritto da un uomo o una donna in una condizione completamente diversa da quella in cui potrebbero trovarsi. Come fare a capire che la volontà espressa nel testamento biologico è rimasta la stessa?

Quesiti importanti, enormi. A cui l'Italia dovrebbe provare a dare una risposta, perché i casi come quello di dj Fabo non sono pochi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento