rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca Castagnaro / Via Borgonovo

Sorprende il ladro a rovistargli in auto dopo la notte in discoteca, dj aggredito: arrestato 16enne

Il fatto si è consumato nella notte tra sabato e domenica, fuori dal locale Stargate di Castagnaro. Il minore è stato rintracciato e fermato poco dopo il fatto dai carabinieri, che sono ora alla ricerca degli altri componenti del gruppetto che gli ha dato man forte

La tanto attesa serata di riapertura delle discoteche avvenuta nel weekend appena trascorso, non si è conclusa come si sperava per un dj padovano in servizio allo Stargate di Castagnaro, che è stato aggredito da un minore sorpreso a rovistare nella sua auto e da alcuni suoi amici

Il tutto si è verificato intorno alle ore 5 di domenica.  Andrea Meggiorin, conosciuto come Andrea Meggio, era uscito dal locale di via Borgonovo e dal piazzale ha notato in lontananza una figura che, dopo aver mandato in frantumi il finestrino del suo pick-up Isuzu D-Max, stava rovistando all'interno dell'abitacolo. Il 33enne a quel punto si è diretto verso il veicolo per cercare di fermare il ladro, venendo però aggredito da quest'ultimo, aiutato anche da alcuni amici. Il dj ha avuto la peggio nella colluttazione, riportando una frattura nasale, una ferita da taglio in testa ed un trauma cranico-facciale, che i medici del Pronto Soccorso dell'ospedale di Legnago hanno poi giudicato guaribili in una ventina di giorni. Anche l'aggressore ha riportato alcune conseguenze durante la lite, ovvero alcune abrasioni per una prognosi complessiva di 3 giorni.

Dopo aver preso a pugni la vittima, il giovane si è allontanato insieme al resto del gruppetto. Soccorso dal personale della discoteca, il 33enne ha poi lanciato l'allarme al 112 e sul posto sono giunte due pattuglie dei carabinieri, in quel momento in servizio proprio per la riapertura della discoteca. Gli uomini della stazione locale e quelli Nucleo operativo e Radiomobile di Legnago hanno avviato immediatamente le ricerche, riuscendo a rintracciare il giovane poco dopo, mentre il resto del gruppo era riuscito a far perdere le proprie tracce: si trattava di un 16enne di origine marocchina della Bassa Padovana, che è stato quindi arrestato con l'accusa di tentata rapina. Non è da escludere l'ipotesi che il minore facesse parte di una baby gang a cui è stato negato l'ingresso allo Stargate, così come farebbe l'intervento del "branco" quando è stato colto sul fatto da Meggiorin. 
Proseguono le indagini dell'Arma per riuscire ad identificare gli altri componenti del gruppo, mentre il giovane fermato è stato condotto nell'istituto penale per minorenni di Treviso in attesa della convalida, come disposto dal pm di turno della Procura della Repubblica presso il tribunale dei minorenni di Venezia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorprende il ladro a rovistargli in auto dopo la notte in discoteca, dj aggredito: arrestato 16enne

VeronaSera è in caricamento