rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

"Divisi non li avremmo mai presi"

I carabinieri di Legnago e la Squadra mobile veronese hanno lavorato fianco a fianco per mesi

"Se siamo arrivati a questo risultato è grazie a dei servizi di pedinamento e di appostamento fatti per diverso tempo. Se non ci fosse stato questo sforzo congiunto non ce l'avremmo mai fatta". Il dirigente della Squadra mobile veronese Giampaolo Trevisi è visibilmente soddisfatto mentre presenta l'operazione Arena Connection. Sia per gli arresti, sia per il lavoro congiunto portato a termine con i carabinieri della Compagnia di Legnago.

"Sottolineo che c'è stato un forte legame, anche di tipo professionale - gli fa eco il comandante della compagnia dei carabinieri di Legnago Francesco Provvidenza - Erano soggetti che vivevano esclusivamente di questa attività illecità. Tutto il personale ha lavorato per mesi, senza guardare a festività, nelle difficoltà. Anche perché gli arrestati avevano esperienza e mettevano in pratica molti trucchi antipedinamento. Il risultato però ci inorgoglisce".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Divisi non li avremmo mai presi"

VeronaSera è in caricamento