menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Discarica di Ca Filissine, s alla messa in sicurezza

Discarica di Ca Filissine, s alla messa in sicurezza

Discarica di Ca Filissine, s alla messa in sicurezza

Miozzi: il primo passo verso la soluzione di un problema che attende da anni

Il protocollo d’intesa è stato firmato nella sala Verde del Palazzo Scaligero dal presidente Giovanni Miozzi, il sindaco di Pescantina Alessandro Reggiani, l’assessore regionale Giancarlo Conta e il rappresentante della società Daneco. Presente all’occasione anche l’assessore provinciale all’Ambiente Luca Coletto.

L’accordo dà il via alla messa in sicurezza della discarica, chiusa circa tre anni fa per le infiltrazioni di percolato che inquinavano una falda acquifera. “Oggi abbiamo compiuto il primo passo verso la soluzione di un problema che attende da anni una soluzione”, ha detto alla fine il presidente Miozzi.

Il costo dei lavori si aggira intorno ai 3 milioni di euro, e, in via eccezionale, è stata concessa alla ditta la possibilità di accedere ai fondi post-mortem, di norma accantonati per la gestione post chiusura della discarica. Tali fondi verranno messi in bilancio e successivamente ripristinati. Soddisfatto l’assessore Coletto: “Sono contento della soluzione adottata e della firma dell'accordo, che consentirà la messa in sicurezza dell'impianto”.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento