A San Martino Buon Albergo c'è un problema con le mosche

In molti residenti hanno riscontrato il problema durante gli scorsi giorni

mosca - immagine d'archivio

«Impossibile vivere in casa e fuori...mosche, mosche, mosche...e mosche da voi?». Questo uno degli inequivocabili post su Facebook pubblicato da un residente nel Comune di San Martino Buon Albergo durante gli scorsi giorni, evidenziando il disagio vissuto. L'amministrazione, nelle scorse ore, ha divulgato una nota nella quale spiega di aver avviato alcuni accertamenti al riguardo: «A seguito di numerose segnalazioni - si legge nella nota del Comune di San Martino Buon Albergo - la polizia locale ha eseguito nei giorni scorsi un sopralluogo nelle zone indicate (Orti, Porcilana, Maglio, Pignatte) nelle quali è stata riscontrata la situazione lamentata dai residenti». 

«Le precise indicazioni fornite dagli stessi residenti - prosegue la nota del Comune - hanno consentito di individuare, la probabile fonte del disagio proveniente da un'attività di allevamento. A seguito del sopralluogo nel suddetto allevamento, la polizia locale ha provveduto a relazionare il Sevizio Veterinario AULSS9 competente per territorio, chiedendo nel contempo, l'esecuzione di un urgente sopralluogo congiunto».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Per quanto riguarda le segnalazioni di presenza di mosche a Case Nuove in via Cattaneo - si conclude la comunicazione del Comune di San Martino Buon Albergo - l'ufficio Ecologia ha inviato una nota al Comune di Verona segnalando la problematica che potrebbe derivare da alcune attività agricole presenti nella circostante campagna nel Comune confinante».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus: 11 nuovi casi in Veneto e l'ospedale di Borgo Trento torna ad avere ricoverati

  • Coronavirus, crescono contagi a Verona. Una nuova vittima in Veneto

  • A4, morto per un malore in terza corsia: scontri pericolosi evitati grazie ad un'auto e un tir

  • Ancora un violento temporale e forte vento nella notte su Verona e provincia

  • Coronavirus, un nuovo morto in Veneto e purtroppo è veronese

  • La sua ragazza non risponde e chiama il 112: trovata in una casa con droga e refurtiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento