Derubata un'anziana alla Grande Mela: arrestato un pregiudicato cubano

Venerdì 24 luglio, nel centro commerciale di Lugagnano di Sona, un 63enne e la sua complice, poi fuggita, ha tentato un furto con destrezza ingannando una signora anziana seduta al bar

I Carabinieri di Sommacampagna hanno tratto in arresto un 63enne pregiudicato cubano, senza fissa dimora, che nella mattinata del 24 luglio scorso, con la complicità di una donna riuscita ad allontanarsi prima dell’arrivo dei militari, è stato colto nella flagranza di un furto con destrezza in danno di un’anziana donna del luogo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La coppia ha prima individuato la potenziale vittima, seduta presso un locale all’interno del centro commerciale La Grande Mela di Lugagnano, la quale è stata distratta dalla donna che ha fatto cadere per terra alcune monete, inducendo la malcapitata ad alzarsi per raccogliere e restituire le monete, lasciando la borsa sulla sedia. La borsa è stata prontamente sottratta dal cubano, ma sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno colto il ladro in flagranza di reato. Dopo la convalida dell’arresto, l'uomo è stato portato nel carcere di Montorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La montagna vicino Verona: 5 fantastiche escursioni a due passi dalla città dell'amore

  • La bella iniziativa del Comune di Bussolengo che favorisce il turismo e andrebbe imitata

  • Coronavirus: in Veneto segnalati +29 casi positivi, a Verona +263 isolamenti in un giorno

  • Coronavirus: a Verona segnalati +20 casi in 24 ore e crescono gli attuali positivi in Veneto

  • Rischio temporali in Veneto anche sul Garda e in Lessinia: l'allerta della protezione civile

  • A4, morto per un malore in terza corsia: scontri pericolosi evitati grazie ad un'auto e un tir

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento