Cronaca Autostrada Serenissima

Denunciato per possesso illegale di arma, aveva un revolver dell'800

Nonostante l'età, era perfettamente funzionante e se avesse sparato in una rapina o in un omicidio sarebbe stato quasi impossibile risalire ad una pistola così antica

Il vecchio revolver sequestrato

L'altra notte, intorno alle 2.15, gli uomini della Polizia Stradale di Verona hanno denunciato per possesso illegale di arma un cittadino albanese 34enne, residente a Venezia.

L'uomo è stato sorpreso nell'area di servizio Monte Baldo dell'autostrada A4 nel territorio comunale di Sommacampagna. Gli agenti hanno controllato lui e la sua golf e hanno trovato una pistola dell'800 che nonostante l'età era perfettamente funzionante. L'arma è un revolver 7 millimetri a tamburo, modello Pinfire della Lefaucheux. La pistola era scarica e il 34enne non era in possesso di proiettili, che comunque si possono reperire.

Il denunciato aveva precedenti per spaccio di stupefacenti e per rapina. Il sequestro è ad ogni modo importante perché sarebbe stato impossibile risalire ad una pistola così antica in caso di reato. Si tratta infatti di modelli che sfuggono ad ogni censimento e quasi irrintracciabili, seppur funzionanti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denunciato per possesso illegale di arma, aveva un revolver dell'800

VeronaSera è in caricamento