Sorpresi con strumenti per lo scasso: denunciati due minorenni ed una 19enne

Nei guai tre ragazze di cui solo una maggiorenne, oltre a un giovane 15 enne

Volanti - Denuncia tentato furto

Gli agenti della polizia di Stato riferiscono di aver fermato quattro giovani nella giornata di venerdì, i quali sarebbero stati segnalati alla centrale operativa della Questura per un tentativo di effrazione intorno alle ore 16.30. Ad allertare il 113 sarebbero state due residenti che avevano notato i quattro giovani mentre cercavano di forzare con degli arnesi da scasso il portoncino d’ingresso di uno stabile in via dei Montecchi.

Gli agenti delle volanti spiegano di essere intervenuti immediatamente sul posto, individuando i quattro giovani segnalati: si tratta di una ragazza 19enne, un'altra 17enne, un giovane 15enne e, infine, una ragazza 13enne. Tutti quanti risulterebbero senza fissa dimora e sarebbero imparentati tra loro. I giovani, sprovvisti di documenti, sono quindi stati condotti in questura per l’identificazione e per essere sottoposti ad ulteriori accertamenti.

Nel corso della perquisizione, gli agenti della polizia spiegano di aver trovati sotto gli indumenti delle ragazze due grossi cacciaviti, una chiave Multitool, una forbice ed altri arnesi atti allo scasso, oltre a due telefoni cellulari usa e getta che i poliziotti ritengono verosimilmente fossero utilizzati per comunicare con altri complici. Al termine degli accertamenti, gli operatori hanno provveduto al sequestro degli arnesi e alla denuncia di tre dei fermati per il reato di "tentato furto aggravato in concorso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, come cambiano le regole a Verona per il Ponte dell'Immacolata

  • Bozza Dpcm: coprifuoco Natale e Capodanno (rafforzato), sì pranzi ristorante in zona gialla

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 4 all'8 dicembre 2020

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Covid-19, in Veneto 107 decessi in 24 ore. 27 tra Verona e provincia

  • Un hotel extra lusso nel cuore di Verona al posto degli ex uffici Unicredit

Torna su
VeronaSera è in caricamento