menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Degrado e prostituzione, prosegue la battaglia della municipale

Trentadue persone sono state controllate nella sola giornata di ieri, tra cui venti prostitute. Gli altri 12 erano uomini che occupavano irregolarmente delle aree pubbliche

Trentadue persone straniere sono state controllate ieri dalla polizia municipale durante due distinti servizi di prevenzione del degrado urbano.

Si tratta di 12 uomini stranieri, 11 di nazionalità rumena ed uno di nazionalità marocchina, fermati durante un controllo contro occupazioni irregolari di aree pubbliche all’interno dei giardini di piazza Pozza, a San Zeno, che sono stati accompagnati tutti al comando di via del Pontiere per l’identificazione.

Sei le violazioni accertate a loro carico, tutte relative al consumo di bevande alcoliche: quattro persone stavano infatti bevendo vino, nonostante il divieto previsto dal regolamento di polizia urbana, mentre altre due erano completamente ubriache e sono perciò state multate, come previsto dall’articolo 688 del codice penale.

Venti donne di età tra i 20 e i 45 anni sono state invece controllate in serata tra le zone di strada Bresciana e della stazione ferroviaria nell'ambito di un servizio antiprostituzione. Le donne, principalmente di nazionalità rumena, albanese, brasiliana e dell’est europeo, sono state accompagnate al comando per accertamenti.

Dai controlli è emerso che due di loro erano irregolarmente presenti sul territorio nazionale. Una donna di 40 anni di nazionalità albanese, sprovvista di documenti, è tutt’ora trattenuta al comando per verifiche sull’identità personale e sulla disponibilità di posti presso il Cie. Al termine del controllo sono stati notificati alle donne 20 verbali di violazione all’art. 28 ter del Regolamento di Polizia Urbana relativo al contrasto alla prostituzione su strada.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento