Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Via Cà di Aprili

Torna a far discutere la Cartiera di Ca' di David. Il piazzale colmo di rifiuti

Il problema non è nuovo, e già esiste una determina della Provincia che impone alla proprietà della Cartiera di smaltire e riuovere tutti i rifuti attualmente ancora presenti nel piazzale entro e non oltre la fine di novembre

Nel piazzale della Cartiera di Ca' di David sono presenti montagne di rifiuti, per lo più materiale di scarto e resti di lavorazione, ma non solo. La Cartiera di via Ca' di Aprili aveva riaperto i battenti circa un anno e mezzo, e da allora il degrado nella zona è andato sempre più aumentando, fino ad esasperare i numerosi residente nella zona che da diverso tempo lamentano questa situazione, a loro detta, insostenibile.

Nel giugno scorso ad ogni modo dalla Provincia è stato stabilito che la proprietà della Cartiera si preoccupi di rimuovere interamente i rifiuti presenti nel piazzale, entro e non oltre la fine del prossimo mese di novembre. Nel frattempo tuttavia, proseguono le proteste dei cittadini. In particolare uno di loro, così come riferito dall'Arena, ha inviato una segnalazione indirizzata al Comune, alla Quinta circoscrizione e alla Provincia, proprio per rimarcare l'insostenibilità della situazione attuale: "Tutto ciò, oltre a degradare la zona rurale dal punto di vista della qualità percettiva del paesaggio, è sito alle porte del popoloso abitato di Ca' di David, un quartiere di quasi 10.000 residenti". In merito al problema, come riporta anche l'Arena, è intervenuto lo stesso presidente del Parlamentino della Quinta circoscrizione Alberto Caliari: "La situazione è sotto controllo e monitorata con controlli periodici e mensili. La catasta sparirà in poco tempo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna a far discutere la Cartiera di Ca' di David. Il piazzale colmo di rifiuti

VeronaSera è in caricamento