Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca Stadio / Piazzale Olimpia

Immagine di Hitler sui berretti, decreti penali di condanna per 8 tifosi

I supporter dell'Hellas Verona, sette uomini e una donna, erano stati sorpresi all'ingresso dello stadio Dall'Ara prima della partita col Bologna. I loro avvocati si opporranno alla decisione del gip

I cappelli con il volto di Hitler stilizzato

Il giudice per le indagini preliminari di Bologna Alberto Gamberini, su richiesta della locale Procura, ha stabilito un decreto penale di condanna e un'ammenda da 5.600 euro per gli otto tifosi veronesi denunciati nel febbraio scorso per aver indossato dei berretti che raffiguravano il volto stilizzato di Adolf Hitler. Sono accusati di violazione della Legge Mancino, norma che punisce l'esibizione di simboli o slogan che esaltino l'ideologia nazifascista.

I supporter dell'Hellas Verona sono sette uomini e una donna, di età comprese tra i 22 e i 50 anni. Erano stati sopresi con i cappellini incriminanti il 19 gennaio scorso all'esterno dello stadio Dall'Ara di Bologna, dove si erano recati per seguire la partita di calcio tra i felsinei e l'Hellas. Ed erano già stato puniti con daspo della durata di due anni, punizione confermata anche dopo un ricorso al Tar.

Gli avvocati difensori Giovanni Adami, Andrea Bacciga e Giuseppe Trimeloni, a quanto si apprende da Ansa, si opporranno alla decisione del gip. E nel caso di un decreto penale di condanna, i difensori possono opporsi alla decisione, chiedendo per gli assistiti il giudizio abbreviato, il giudizio immediato o l'applicazione della pena. Spetterà poi a un giudice stabilire l'ammissibilità dell'opposizione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immagine di Hitler sui berretti, decreti penali di condanna per 8 tifosi

VeronaSera è in caricamento