rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Centro storico / Piazza Brà

Il Festival lirico si apre con il Don Giovanni ed è già un successo

La prima è stata "disertata" dai sindacalisti. Tra i vip si sono visti Riccardo Cocciante, le gemelle Kessler, Emma Marcegaglia ai vertici istituzionali cittadini

Si è aperta con il botto la novantesima edizione del Festival lirico areniano. Sul palco dell'anfiteatro la bacchatta del maestro Daniel Oren ha debuttato il Don Giovanni, il dramma giocoso mozartiano, nuova audace scommessa del maestro Franco Zeffirelli. E davanti al pubblico delle grandi occasioni, la scommessa non può che essere vinta.

Spazio dunque al canto e alla musica di quell'opera inedita per il pubblico areniano, che ha apprezzato l'allestimento del maestro Zeffirelli. Un quasi esaurito, limitato solo dal fatto che ai lati della scena si è rinunciato a molto posti, per assicurare la visibilità a tutti.


Anfiteatro gremito e dopo il tradizionale galà al Museo maffeiano (disertato dai sindacalisti, Bonanni compreso). Tra i vip si sono visti Riccardo Cocciante, le gemelle Kessler, Emma Marcegaglia ai vertici istituzionali cittadini. Presente anche il sindaco Flavio Tosi arrivato direttamente da Roma.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Festival lirico si apre con il Don Giovanni ed è già un successo

VeronaSera è in caricamento