Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

De' Longhi dona tre milioni contro il coronavirus

Il gruppo ha deciso di contribuire alla lotta contro l'epidemia

Il Gruppo De' Longhi dona tre milioni di euro per le iniziative di lotta contro il Covid-19. Di questo importo, due milioni andranno a favore della Regione Veneto, a sostegno di tutte le sue attività e strutture impegnate in prima linea nella lotta al coronavirus, e un milione  a favore dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso.

È un contributo di solidarietà che riteniamo doveroso - commenta il presidente Giuseppe De' Longhi - per un territorio a cui questa società e la mia famiglia si sentono intimamente legati ed il segno di una presenza tangibile, per quello che ci compete come azienda, in questo momento di estrema necessità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De' Longhi dona tre milioni contro il coronavirus

VeronaSera è in caricamento