menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dalla Provincia tre iniziative per la ricezione turistica veronese

Il presidente Giovanni Miozzi e l'assessore al Turismo Ruggero Pozzani hanno presentato tre iniziative promozionali: la Guida all'Ospitalità, la Welcome Card e la Welcome Fun Card

Oggi, in Sala Rossa al Palazzo Scaligero, il presidente Giovanni Miozzi e l'assessore al Turismo Ruggero Pozzani hanno presentato tre iniziative promozionali riguardanti la ricezione turistica di Verona e provincia per il 2012: la Guida all'Ospitalità, la Welcome Card e la Welcome Fun Card.

La Guida all'Ospitalità 2012 contiene l'intera offerta ricettiva di Verona e provincia ed è utilizzata sia dal turista per orientarsi nella scelta della struttura ricettiva ideale, sia dagli operatori, i quali possono indirizzare meglio i clienti. Le due Card, invece, sono distribuite in maniera gratuita ai turisti direttamente nelle strutture ricettive aderenti e permettono loro di usufruire di sconti e agevolazioni.

 “La Provincia lavora con grande impegno a favore del settore turistico perché lo considera uno dei comparti strategici del territorio – ha detto Miozzi -. I dati, del resto, confermano come questa area stia attraversando una fase di crescita continua, un risultato che sentiamo un po' nostro visti gli sforzi fatti negli ultimi anni. Non si può dire altrettanto della Regione del Veneto, che ha messo in ginocchio le Province tagliando progressivamente i fondi: noi ci siamo rialzati con le nostre forze. Abbiamo dovuto fare delle scelte importanti, effettuare la nostra spending review per supportare al meglio la leva economica maggiore del territorio. Per quanto riguarda il turismo è stata fatta pertanto una scelta per così dire socioeconomica, che ci ha permesso di creare nuovi posti di lavoro e di valorizzare la nostra storia e la nostra cultura. Queste tre nuove iniziative promozionali sono proprio il frutto degli sforzi fatti per aiutare a sviluppare questo settore. Ricevendo queste card i nostri ospiti avranno la possibilità di migliorare la qualità della loro vacanza e quindi saranno più invogliati a tornare”.


 “Le tre iniziative presentate – spiega Pozzani - sono figlie sia dell'enorme mole di lavoro svolta dalla Provincia e da Verona Turismo, che della forte sinergia tra le istituzioni, gli operatori e le associazioni di categoria. In questi anni abbiamo imparato che condividere esperienze e idee attorno a un tavolo porta certamente a risultati positivi. Con questi tre strumenti i turisti non solo ricevono informazioni dettagliate e chiare su oltre 2.700 strutture ricettive, ma usufruiscono anche di importanti vantaggi economici durante la loro permanenza, un fattore che ha un certo peso sulla qualità di una vacanza. La scontistica concessa dalle strutture è una scelta intelligente in un momento di difficoltà economica come questo. Nonostante i trasferimenti sempre più scarsi da parte della Regione, continuiamo ad investire risorse nostre. Ed è grazie alle nostre forze che siamo diventati un modello di riferimento non solo nel Veneto ma pure in altre regioni”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento