Gestiva traffico di stupefacenti dagli arresti domiciliari, ora è in carcere

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di San Bonifacio hanno arrestato un 33enne di nazionalità marocchina, il quale utilizzava dei fattorini per consegnare la droga ai clienti senza muoversi da Roncà

(Foto di repertorio)

Mercoledì scorso, 24 giugno, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di San Bonifacio hanno arrestato un 33enne di nazionalità marocchina. L'uomo risultava essere disoccupato e pregiudicato e su di lui pendeva un'ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Il 33enne era stato già sottoposto agli arresti domiciliari a Roncà, dopo essere stato arrestato in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari avrebbero riscontrato che l'uomo non rispettava le limitazioni che gli erano state imposte. Per questo il giudice per le indagini preliminari di Vicenza ha emesso un provvedimento maggiormente restrittivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto riferito dai carabinieri, l'arresto non avrebbe interrotto l'attività illecita portata avanti dall'uomo, il quale avrebbe continuato a ricevere, via telefono, le richieste di stupefacenti da parte dei clienti vicentini. Stupefacenti che sarebbero stati consegnati a domicilio attraverso l'uso di fattorini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Verona un nuovo decesso e altri 35 casi positivi: tutti i Comuni di appartenenza

  • Nel Veronese sono 29 i nuovi casi positivi e 1.808 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Elezioni regionali, suppletive e referendum costituzionale: seggi aperti in Veneto

  • Picchiata dal marito: luna di miele da incubo per una sposa veronese

  • Nuovi 40 casi positivi al virus nel Veronese e 1.987 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento