rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cronaca

Da Piazza Bra all'Eritrea i container della speranza

Iniziativa promossa dall'associazione "Fare Concordia onlus"

E’ partito da piazza Bra un container di aiuti umanitari diretto in Eritrea promosso dall’associazione “Fare Concordia onlus” in collaborazione con il Comune di Verona, la Regione Veneto ed il Comune di Negrar, nell’ambito del progetto “Aiutasmara 2009”.

Un progetto di cooperazione umanitaria importante – dichiara l’assessore alle Pari opportunità Vittorio Di Dio – che porterà aiuti concreti ad una popolazione in forte difficoltà, duramente colpita da una situazione di crisi alimentare gravissima”. Con il container sono stati inviati generi alimentari non deperibili (farina, riso, biscotti); materiali sanitari per gli ambulatori della regione di Keren; libri per la scuola italiana di Asmara; sedie e panche per la chiesa cattolica del villaggio di Wasdenba. Il materiale sarà destinato, oltre che alla popolazione dell’Eritrea, anche alle suore Comboniane, alle suore Orsoline e alla Caritas italiana da anni impegnate sul territorio con progetti di sostegno ed aiuto benefico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Piazza Bra all'Eritrea i container della speranza

VeronaSera è in caricamento