menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da palazzo Barbieri le proposte per l'8 marzo

Da palazzo Barbieri le proposte per l'8 marzo

Da palazzo Barbieri le proposte per l'8 marzo

Tre giornate dedicate alla Festa della donna, tra arte, musica, e letteratura

Prenderà il via ufficialmente venerdì 5 marzo, alla Gran Guardia, l’edizione 2010 di “Ottomarzo. Femminile, plurale”, la manifestazione promossa dall’assessorato alle Pari opportunità del Comune di Verona per la Festa della Donna. Il programma dell’evento è stato presentato ieri a Palazzo Barbieri dall’assessore Vittorio Di Dio che ha ricordato come "l’appuntamento stia assumendo negli anni dimensioni crescenti grazie ad un calendario di eventi sempre più ricco, dedicato non solo alle donne e che esce dalla tipica accezione legata al genere per coinvolgere un panorama sempre più ampio di soggetti". Sono più di cinquanta gli eventi che andranno ad occupare l’intero mese di marzo e che interesseranno quasi tutte le circoscrizioni con aperitivi letterari, convegni, spettacoli, concerti, mostre, laboratori, incontri e rassegne fotografiche.

Spettacolo, divertimento, musica e danza sabato 6 marzo alle 21, all’Auditorium della Gran Guardia, poi la rappresentazione teatrale “Giulietta”, prodotta dalla Fondazione AIDA, in programma lunedì 6 marzo alle 21, al Teatro Camploy. Numerosi gli appuntamenti di riflessione e approfondimento, tra cui: “Donne in emergenza. Il contributo femminile nello scenario del terremoto a L’Aquila del 6 aprile 2009”, che si terrà sabato 6 marzo a partire dalle 8.45 nella sala convegni della Gran Guardia. Il calendario degli appuntamenti riserva spazio anche per l’arte: alla Buvette della Gran Guardia sarà allestita la mostra “Femminile plurale. Grafica e illustrazioni di Gek Tessaro”, mentre al Palazzo della Ragione sarà di scena la seconda edizione della mostra “Cre-Attive”, che vede protagoniste circa trenta associazioni femminile.

Mercoledì 8 marzo dalle 17.30 alle 19.30, ingresso gratuito per tutte le donne alla mostra “Corot e l’arte moderna. Souvenirs et Impressions”. Sabato 6 e domenica 7 marzo apertura straordinaria della mostra fino alle 21 (chiusura biglietteria ore 20.15) e ingresso ridotto per tutte le donne a 4 euro. Il programma completo è disponibile sul sito www.ottomarzotuttolanno.it .
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento