menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da domani parte la navetta tra piazza Erbe e Passalacqua

Da domani parte la navetta tra piazza Erbe e Passalacqua

Da domani parte la navetta tra piazza Erbe e Passalacqua

Il servizio presentato oggi dall'assessore Enrico Corsi: "Opportunit per commercianti e turisti"

Parte da domani, fino a maggio 2012, il servizio parcheggio e taxi-navetta dalla Passalacqua a Piazza Erbe, promosso dal Comune in collaborazione con Amt. Il servizio, al costo di 2 euro, sarà attivo nelle seguenti fasce orarie: il venerdì e il sabato dalle 20 alle 2, il sabato dalle 15.30 alle 19.30. Il nuovo servizio, realizzato con il sostegno delle associazioni di categoria, è stato presentato oggi a palazzo Barbieri dall’assessore alle Attività economiche Enrico Corsi. Presenti il presidente di Amt Germano Zanella e i rappresentanti di Confcommercio Bepino Olivieri e di Confesercenti Alessandro Torluccio.

“Un’iniziativa a vantaggio dei cittadini che nel fine settimana vogliono raggiungere il centro per trascorrere la serata o per lo shopping – spiega Corsi - con soli 2 euro infatti, sarà possibile lasciare l’auto alla Passalacqua e raggiungere piazza Erbe senza il problema di dover trovare parcheggio. Un servizio – aggiunge Corsi – che favorisce l’ingresso in città di cittadini e turisti, a vantaggio anche delle attività commerciali e delle numerose iniziative in programma per il periodo natalizio”.

Il progetto è sperimentale: “Se tutto va bene potrebbe venire esteso a tutti i giorni della settimana e mettere in rete più parcheggi, per dare una risposta concreta al problema della sosta in città”, sottolinea però Corsi.

“Due taxi navetta da otto posti ciascuno – aggiunge il presidente di Amt Zanella – effettueranno servizio no stop sia durante l’orario diurno che durante le ore serali, in modo da garantire un continuo trasporto di persone”. In riferimento alla sicurezza del parcheggio Passalacqua, Zanella ha ricordato “la costante presenza di personale addetto alla sorveglianza e il sistema di telecamere presenti nell’area, a tutela dei passeggeri e delle loro auto”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento