rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Crisi Glaxo, ricercatore si mette all'asta su eBay

Il 32enne Celletti spedir il suo curriculum all'acquirente dell'asta online

Un ricercatore di 32 anni, Davide Celletti, uno dei 500 specialisti dell’industria farmaceutica Glaxo che con la chiusura del Centro ricerche rischia di perdere il posto di lavoro, si è messo all’asta su eBay. L’ironia è la chiave dell’annuncio stilato da Celletti, ma è un’ironia amara: lo scopo - secondo quanto riporta un articolo del quotidiano l’Arena - è far parlare del rischio di disperdere non solo la professionalità dei 500, ma anche i risultati fin qui raggiunti nella ricerca su malattie come depressione, insonnia, schizofrenia.

Celletti, dipendente Glaxo dal 2002, spiega che con l’asta "l’acquirente riceverà un curriculum vitae e una lettera di presentazione, successivamente potrà aggiudicarsi il servizio e la poliedrica professionalità del soggetto in vendita". L' "oggetto" di vendita vanta una specializzazione in ricerca e sviluppo nell’ambito delle Neuroscienze, che "potrà essere sfruttata a cadenza giornaliera con pausa di 48 ore dopo cinque giorni lavorativi".


Destinatari dell’offerta sono le "aziende del settore chimico-farmaceutico in ogni loro area, ma anche il mondo del lavoro in generale". In caso di assunzione, a carico dell’acquirente non ci sono "le spese di spedizione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi Glaxo, ricercatore si mette all'asta su eBay

VeronaSera è in caricamento