Crescere e mettersi in gioco col Servizio Civile

Aperto il bando dedicato ai giovani che intendono lavorare al servizio della collettivit

Crescere e mettersi in gioco col Servizio Civile
Un mese di tempo per decidere di impiegare un anno della propria vita a servizio degli altri. Ma anche imparare, crescere e vivere un'importante esperienza formativa spendibile anche nel mondo del lavoro. Il nuovo Bando per il Servizio Civile Nazionale, dedicato ai giovani dai 18 ai 28 anni non ancora compiuti, è stato pubblicato ieri e ci sono 30 giorni di tempo per inoltrare la domanda: la scadenza è rigorosamente fissata infatti alle 14 del 4 ottobre prossimo.

I cinque progetti che il CSV, Centro Servizio per il Volontariato, ha presentato per il Scn sono stati tutti approvati e finanziati, posizionandosi ai primi gradini della classifica, per un totale di circa 50 posti disponibili. I progetti 2010, realizzati in rete tra diverse associazioni tanto che complessivamente le realtà solidali coinvolte sono oltre una trentina, spaziano a 360 gradi nel mondo del terzo settore. E ciascuno, quindi, può trovare l'opportunità che meglio si adatta ai propri interessi e alle proprie caratteristiche.

Per chi è interessato a lavorare con i minori, c'è il progetto “Imparare a crescere”, “Emergenza solidarietà” tocca invece l'ambito socio-sanitario, “Diversamente solidali” opera con la disabilità, “Il verde di tutti” tocca il sempre più delicato ambito della tutela ambientale ed, infine, “Agire in rete” opera nel campo del disagio generale.

Tutte le informazioni che servono per inoltrare correttamente la domanda ma, prima, anche per capire che cos'è il Scn, che possibilità offre e come si svolge, sono disponibili allo Sportello “Giovani&Volontariato” nella sede del CSV di Via Cantarane, 24 (negli spazi dell'ex Caserma S. Marta). Il numero di telefono, contattabile dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30, è 045/8011978, mentre l'indirizzo e-mail serviziocivile@csv.verona.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce fuori strada con la Ferrari, ipotesi malore: muore imprenditore in Transpolesana

  • Ospedali di Borgo Trento e di Negrar al top in Veneto per il tumore al seno

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 14 al 16 febbraio 2020

  • In arrivo il nuovo centro di distribuzione di Amazon al confine con Verona

  • Rubavano dalla cassa del negozio per cui lavoravano: commesse in manette

  • Preleva 1.500 euro con un bancomat rubato, scoperto e denunciato

Torna su
VeronaSera è in caricamento