Coronavirus, due nuovi contagi a Verona e sale ancora il numero di persone in isolamento

Sono 481 ora le persone confinate all'isolamento domiciliare nella provincia scaligera, mentre la situazione relativa ai ricoveri ospedalieri è rimasta stabile

Immagine di repertorio

Altri due nuovi casi di Covid-19 sono emersi nel Veronese, ma l'aumento più significativo rimane quello delle persone messe in isolamento domiciliare. L'a ggiornamento regionale delle ore 8 del 15 luglio sull'emergenza sanitaria in Veneto, indica 5143 casi totali di coronavirus nella provincia di Verona dall'inizio della pandemia, di cui 46 (+2 rispetto alle ore 17 di martedì) tuttora positivi, 4518 negativizzati virologici e 579 deceduti tra strutture ospedaliere e non. Come detto in precedenza, è salito il numero di persone in isolamento: dai 450 di martedì infatti, è arrivato a 481. Ricordiamo che si tratta di individui che potrebbero essere venuti a contatto con il virus (in genere tramite altre persone contagiate), ma che attualmente non risultano positivi.
Sono 7 in tutto in nuovi casi emersi in Veneto: nel Veronese si tratta due persone di orgini albanesi di 65 e 67 anni; in provincia di Padova un 62enne italiano e una 29enne nata in Camerun; nel Trevigiano un 53enne e una 95enne entrambi italiani, quest'ultima in casa di riposo; infine una donna di 70 anni sulla quale non sono disponibili altre informazioni. Il totale dei casi è dunque salito a 19441, di cui 438 attualmente affetti dal virus, 16960 negativizzati e 2043 deceduti, mentre sono 1489 i soggetti in isolamento. 

tabella 1-40-59

Non sono stati registrati particolari variazioni per quanto riguarda la situazione degli ospedali regionali. Il numero delle persone ospitate ora in area non critica è di 129 (+2 rispetto al precedente dato), di cui 30 (-1) positivi e 99 (+3) negativizzati, mentre nelle terapie intensive sono presenti 9 persone, di cui 2 ancora affette dal virus. 
Per quanto riguarda gli ospedali veronesi son sempre 5 i pazenti ricoverati: 4 in area non critica (Borgo Roma, Legnago, Villafranca e Peschiera) e 1 in terapia intensiva (Borgo Roma). 

tabella 2-3-61
tabella 3-38-60

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Covid-19, in Veneto 107 decessi in 24 ore. 27 tra Verona e provincia

  • Nuovi chiarimenti della Regione sull'ordinanza di Zaia: sì a camminate gruppi nordic walking

  • Un hotel extra lusso nel cuore di Verona al posto degli ex uffici Unicredit

  • Il Veneto resta zona gialla, ora è ufficiale. Presidente Zaia: «Non abbassiamo la guardia»

Torna su
VeronaSera è in caricamento