rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca Borgo Trento / Piazzale Aristide Stefani

Covid: in Veneto e a Verona netto calo di ricoveri ed attuali positivi, ma ancora 33 decessi in 24 ore

Nella nostra Regione sono saliti a 13.539 i morti da inizio pandemia. Cala ancora la pressione sui reparti di area medica e nelle terapie intensive degli ospedali

Sono 6.017 i casi in più rispetto a ieri di tampone positivo al coronavirus rilevati in Veneto, dei quali 1.134 nella provincia veronese. È quanto si apprende dal bollettino Covid di oggi, sabato 12 febbraio 2022, a cura come sempre di Azienda Zero. 

Il numero di persone attualmente positive in Veneto è quindi anche oggi in calo, passando dalle oltre 120 mila di venerdì alle 112.795 indicate nel bolletino odierno, così come nel Veronese si è passati da oltre 26 mila attuali positivi a 24.950 nelle ultime 24 ore. Ad essere purtroppo ancora una volta in sensibile aumento è il numero delle vittime: in Veneto si è giunti oggi a quota 13.539 morti da inizio pandemia, ovvero registrando ben 33 decessi nelle ultime 24 ore. Nella singola provincia di Verona i morti sono passati da 2.935 a 2.938 (+3).

Report Covid Veneto 12 febbraio 2022-2

Report Covid Veneto 12 febbraio 2022

Sul fronte ospedaliero in Veneto i ricoveri si confermano in calo. Nel complesso a livello regionale troviamo oggi 1.010 pazienti Covid ricoverati in area medica, vale a dire 69 in meno rispetto a ieri. Anche le terapie intensive sono in flessione, con 81 persone ricoverate, ovvero 13 in meno nelle ultime 24 ore.

Scarica il report Covid Veneto 12 febbraio 2022

Anche nella provincia di Verona la situazione negli ospedali appare in progressivo e costante miglioramento. Quest'oggi i pazienti Covid ricoverati in area medica sono 257, vale a dire 14 in meno rispetto a ieri. In lieve calo è poi anche il numero delle persone curate in terapia intensiva, dove oggi troviamo 22 pazienti, ovvero 2 in meno rispetto a ieri. Gli ospedali che nel territorio scaligero al momento ospitano i pazienti Covid sono i seguenti: Borgo Roma e Borgo Trento a Verona, quindi le strutture di Legnago, San Bonifacio, Villafranca di Verona, Marzana, Bussolengo, Negrar, Peschiera del Garda e, infine, il Centro riabilitativo veronese Srl.

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: in Veneto e a Verona netto calo di ricoveri ed attuali positivi, ma ancora 33 decessi in 24 ore

VeronaSera è in caricamento