Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Zai / Via Belgio

"Setti schiavo di Fusco", contestazione dei tifosi dell'Hellas prima della partita

I gialloblu erano ospitati nel centro tecnico di Coverciano, quando un gruppo di ultras ha fatto irruzione esponendo uno striscione e intonando cori di protesta

Setti schiavo di Fusco.

Questo c'era scritto nello striscione firmato dai tifosi della Curva Sud dell'Hellas Verona durante l'irruzione nel centro tecnico di Coverciano avvenuta questa mattina, 28 gennaio, qualche ora prima dell'inizio della partita tra Fiorentina ed Hellas Verona.

Oltre allo striscione, i tifosi hanno intonato anche dei cori di contestazione rivolti ai gialloblu che erano ospitati proprio a Coverciano prima del match contro i viola. A fare uscire le decine di tifosi dal centro tecnico ci hanno pensato gli uomini della digos, che hanno proceduto anche con l'identificazione di alcuni ultras.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Setti schiavo di Fusco", contestazione dei tifosi dell'Hellas prima della partita

VeronaSera è in caricamento