menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Verona celebrato il 25 Aprile. E durante il corteo le urla: "Fuori i fascisti"

Il sindaco della città Federico Sboarina era atteso ed ha partecipato ai primi due appuntamenti, la Santa Messa delle 9.30 e l'alzabandiera. Si è formato poi un corteo che ha raggiunto piazza Viviani

Si sono svolte come da programma le celebrazioni per il 25 Aprile a Verona. Il sindaco della città Federico Sboarina era atteso ed ha partecipato ai primi due appuntamenti, la Santa Messa delle 9.30 e l'alzabandiera al monumento di Vittorio Emanuele intorno alle 10.15. Si è formato poi un corteo che ha raggiunto piazza Viviani e la mattinata si è conclusa intorno alle 11.15 con la cerimonia ufficiale in Gran Guardia, di nuovo in piazza Bra.

Unico piccolo fuori programma la frase urlata da alcuni partecipanti: "Fuori i fascisti dal corteo". Frase scandita per tutto il corteo. "I fascisti devono stare lontani dal 25 Aprile - hanno dichiarato i manifestanti - Forse per questo che Sboarina poco dopo ha lasciato il corteo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Da Verona parte la crociata contro Sanremo, Castagna: «È diventato Sodoma e Gomorra?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento