Corso Milano, approvata la riqualificazione

Inizio dei lavori in primavera, saranno realizzate sei rotonde

Corso Milano, approvata la riqualificazione
La Giunta comunale ha approvato il progetto esecutivo per la riqualificazione e messa in sicurezza di Corso Milano: fra qualche giorno, quindi, sarà pubblicato il bando di gara per l’assegnazione dei lavori, che inizieranno nella prossima primavera, per concludersi alla fine dell’estate. Lo rende noto l’assessore alle Strade Paolo Tosato che ieri, insieme al presidente della terza circoscrizione Luca Zanotto e al presidente della commissione consiliare Lavori pubblici Alberto Zelger, ha illustrato nei dettagli l’intervento, che avrà un costo di 3 milioni 500 mila euro.

“La grande soddisfazione dell’Amministrazione comunale –commenta Tosato- è di aver portato a compimento a metà del mandato amministrativo l’iter di un progetto complesso, iniziato dieci anni fa con la seconda Giunta Sironi. La filosofia dell’intervento –spiega l’assessore Tosato- è di mettere in sicurezza Corso Milano per tutte le categorie di utenti, automobilisti, ciclisti e pedoni: la circolazione verrà resa più fluida, oltre che più sicura, dalla realizzazione di un cordolo spartitraffico centrale che impedirà le manovre di svolta a sinistra lungo tutta l’arteria, principale causa dei numerosi incidenti accaduti in questi anni; dalla razionalizzazione degli incroci attraverso 6 rotatorie, che elimineranno tutti gli impianti semaforici, ad eccezione di quello all’incrocio con via Galvani; dalla creazione di 16 attraversamenti pedonali protetti”.

Le 6 rotatorie saranno realizzate agli incroci di via generale Chinotto, via Gramsci, via Navasa, via Garibba, via Fava, Croce Bianca; queste ultime due saranno realizzate nel 2011, con un ulteriore finanziamento di 500mila euro. La mobilità ciclabile sarà garantita da una pista protetta che correrà dal canale Camuzzoni fino a via Umbria su un lato, per proseguire poi sul lato opposto fino alla Croce Bianca, consentendo il collegamento di tutti i quartieri della terza circoscrizione con il centro storico.

Nell’area davanti alla sede Asl di via Campania sarà realizzato un parcheggio per 25 posti auto, oltre a bici e motorini. Come assicura l’assessore Tosato, durante le diverse fasi del cantiere la circolazione su Corso Milano non subirà interruzioni, ma sarà comunque garantita da una corsia per ciascuno dei due sensi di marcia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

Torna su
VeronaSera è in caricamento