menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Corriere della droga" fermato a Peschiera per un sorpasso

I carabinieri della stazione locale hanno bloccato un furgone dopo una manovra azzardata e la ragazza seduta al posto del passeggero si è accasciata a causa di forti dolori addominali

Un sorpasso azzardato eseguito davanti ad una pattuglia dei carabinieri di Peschiera del Garda, ha portato alla luce un altro corriere della droga. 

I SOSPETTI - Un furgone, guidato da un uomo già noto alle forze dell'ordine a causa dei suoi precedenti per detenzione di stupefacenti e spaccio, è stato bloccato dai militari dopo aver sorpassato un altro mezzo in maniera irregolare. Mentre gli agenti chiedevano i documenti e contestavano l'infrazione al codice della strada, hanno visto la donna che era seduta al posto del passeggero accasciarsi a terra a causa di forti dolori allo stomaco. Cristina K., di 24 anni e origini rumene, ha però rifiutato ogni aiuto offerto dai carabinieri, che a quel punto si sono insospettiti ed hanno comunque chiesto l'intervento di un'ambulanza. 

LA SCOPERTA - Arrivata in ospedale è stata subito sottoposta ad una radiografia nella zona addominale, che ha evidenziato come lo stomaco della ragazza fosse pieno di ovuli di grossi dimesioni. Gli uomini dell'arma hanno potuto appurare in seguito che tali ovuli contenevano sostanze stupefacenti ed hanno quindi arrestato la giovane per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento