Due nuovi morti positivi al coronavirus a Verona: 481 i casi, in intensiva 43 ricoveri

Due decessi, uno a Borgo Roma e un altro a Borgo Trento, mentre ci sono anche 43 nuovi casi di soggetti positivi e 3 nuovi ricoveri in terapia intensiva. In Veneto 2.704 casi

Coronavirus ospedale - foto Ansa

Crescono ancora i casi di positivi al coronavirus "Sars-CoV-2" secondo i dati dell'ultimo bollettino fornito dalla Regione Veneto e aggiornato alle ore 8 della mattina di oggi, martedì 17 marzo. In tutto il territorio regionale si è arrivati a quota 2.704, con 163 nuovi casi rispetto a ieri. La provincia di Verona registra una nuova impennata con +43 nuovi casi di soggetti positivi, arrivando a toccare quota 481. Fa peggio solo la provincia di Padova dove si registrano +47 casi (totale 699, escluso il cluster di Vo' stabile a 82 casi). Nel complesso Verona resta sempre terza provincia per numero di casi, con davanti oltre a Padova anche Treviso (502 casi).

La Regione Veneto comunica inoltre che alle ore 20 di ieri, lunedì 16 marzo, risultavano in tutto il territorio posti in isolamento domiciliare 8.658 tra soggetti positivi al virus e relativi loro contatti. In particolare nella provincia di Verona si trovano in isolamento domiciliare 1.725 persone. Per quanto attiene invece la situazione dei ricoveri, i dati di oggi ci parlano di 548 pazienti in area non critica (+2) e 171 in terapia intensiva (+8) in tutto il Veneto per un totale di 719 ricoveri.

Nella provincia di Verona i ricoveri ospedalieri sono nel complesso lievemente diminuiti essendo ora 159 rispetto ai 160 di ieri, ma purtroppo si sono anche registrati nel frattempo due decessi, uno all'ospedale di Borgo Roma e un altro all'ospedale di Borgo Trento. I ricoveri ospedalieri sono a Verona 116 in area non critica, mentre salgono a 43 i pazienti che necessitano di cure in terapia intensiva (+3 rispetto ai dati di ieri).

I degenti negli ospedali veronesi sono attualmente così distribuiti: 41 in area non critica in Borgo Roma (-2) e altri 14 in terapia intensiva, mentre all'ospedale di Borgo Trento sono 12 i pazienti in terapia intensiva. Al "Mater Salutis" di Legnago sono poi 9 i pazienti in area non critica e 6 i ricoverati in terapia intensiva (+1), mentre a San Bonifacio resta stabile il dato dei 3 ricoveri in area non critica, così come quello dei 5 ricoveri in area non critica all'ospedale di Villafranca di Verona. Calano di 2 i ricoveri in area non critica all'ospedale "Sacro Cuore Don Calabria" di Negrar dove sono attualmente 43, mentre restano 9 quei pazienti che necessitano di cure in terapia intensiva. Infine, chiude il quadro veronese l'ospedale Pederzoli di Peschiera del Garda con 15 pazienti in area non critica, dato stabile rispetto a ieri, ma con anche 2 pazienti in terapia intensiva (+2 rispetto agli 0 di ieri sera).

I decessi in tutto il Veneto sono purtroppo saliti a quota 80 (+4), mentre nella sola provincia veronese con le due nuove morti si è arrivati a quota 10. Per quanto riguarda i dimessi, in tutto il Veneto il numero totale è salito a 136 (+5 rispetto a ieri).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(FONTE DATI REGIONE VENETO)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I supermercati più convenienti? Primeggia il Triveneto, ecco quali sono a Verona

  • Elezioni del 20 e 21 settembre 2020: come si potrà votare e per cosa

  • A Verona un nuovo decesso e altri 35 casi positivi: tutti i Comuni di appartenenza

  • Nel Veronese sono 29 i nuovi casi positivi e 1.808 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • Zaia ha anche un lista tutta sua, ecco i candidati in provincia di Verona

  • Elezioni regionali, suppletive e referendum costituzionale: seggi aperti in Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento