Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Via Ospedale

Coronavirus, 70 posti letto per i malati allestiti all'Orlandi di Bussolengo

Lo ha annunciato il sindaco Roberto Brizzi. Serviranno per seguire i malati non gravi. Altri posti letto si stanno allestendo nelle strutture di Zevio e di Isola della Scala

(Foto generica di repertorio)

L'emergenza sanitaria scatenata dal continuo diffondersi del coronavirus in Italia, sta richiedendo uno sforzo incredibile alla sanità veneta e veronese. Nella sanità scaligera torneranno a lavorare almeno 100 dottori in pensione per dare supporto ai loro colleghi che da giorni devono sopportare turni massacranti. E per liberare posti letto nelle terapie intensive, ormai quasi del tutto piene, il presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha sospeso tutte le attività chirurgiche non urgenti.

Il picco dei contagi sembra però non essere ancora arrivato e allora ci si prepara allestendo nuovi posti letto non solo nelle strutture ospedaliere in cui sono presenti pazienti positivi al test del virus. Si lavora ad esempio a Zevio, dove potrebbe essere temporaneamente ripristinato l'ex ospedale Chiarenzi ed anche l'ospedale di Isola della Scala potrebbe essere convertito per il trattamento dei contagiati da coronavirus. Inoltre, è arrivato anche l'annuncio del sindaco di Bussolengo Roberto Brizzi: al terzo e al quarto piano dell'ospedale Orlandi saranno attivati 70 posti letto per il trattamento dei pazienti non gravi positivi al coronavirus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, 70 posti letto per i malati allestiti all'Orlandi di Bussolengo

VeronaSera è in caricamento