rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Centro storico / Piazza Bra

Zaia: «Per gli over 50, accesso diretto a tutti i centri vaccinali anti-Covid»

Il presidente del Veneto ha anche annunciato che domenica prossima ci sarà un open-day con vaccinazioni anti-Covid libere e senza prenotazione riservate alla fascia di età 5-11 anni

Il presidente della Regione Luca Zaia ha aggiornato sulla situazione relativa al Covid-19 in Veneto. Lo ha fatto questa mattina, 7 gennaio, dalla sede della protezione civile regionale di Marghera insieme all'assessore alla sanità Manuela Lanzarin. Ed è intervenuta anche la professoressa Evelina Tacconelli, direttrice dell’unità malattie infettive dell'Aoui di Verona, per parlare della nuova pillola con cui curare il Covid.

Questi i dati mostrati oggi da Zaia: «Nel giorno dell'Epifania abbiamo eseguito 39.484 tamponi in tutta la regione e quelli risultati positivi al coronavirus sono stati 6.846, quindi il 17,34%. Oggi sono positivi in Veneto 155.761 cittadini ed i ricoverati in ospedale per Covid-19 sono 1.680. I ricoverati per Covid in area medica sono 1.475 ed i ricoverati in terapia intensiva sono 205 per Covid e 270 non Covid. Sulle vaccinazioni anti-Covid, la media regionale dei vaccinati tra i cittadini con più di 12 anni si sta avviando verso l'88%. E ieri, le somministrazioni sono state quasi 26mila. Mentre i dati sull'infezione in Veneto sono: indice Rt 1,1; incidenza settimanale di 1.701,2 casi ogni 100mila abitanti, tasso di occupazione della terapia intensiva al 19% e tasso di occupazione dell'area non critica al 20%. La zona arancione scatta quando il tasso di occupazione della terapia intensiva raggiunge il 20% e quello dell'area non critica raggiunge il 30%».

tasso di nuovi positivi per stato vaccinale-2

Il presidente del Veneto ha anche illustrato due tabelle. Nella prima era stata riportata la media settimanale dei nuovi contagiati al coronavirus ogni 100mila abitanti. Il grafico mostrava che, al momento, si contagiano soprattutto i cittadini con meno di 60 anni e in ogni fascia di età i non vaccinati s'infettano di più dei vaccinati. La seconda tabella mostrava la media settimanale dei ricoveri ed anche in questo caso i numeri evidenziano che i non vaccinati, soprattutto anziani, hanno più probabilità di finire in ospedale per Covid-19 rispetto ai vaccinati.
Inoltre, Zaia ha voluto rendere pubbliche altri due grafici in cui vengono confrontati i dati dell'attuale ondata con quelli dell'anno scorso. Due grafici che confermano che in questo inverno il numero di contagi è superiore (anche perché vengono eseguiti molti più tamponi) ma quello dei ricoveri è nettamente più basso.

tasso di nuovi ricoveri per stato vaccinale-2

Infine, Zaia ha concluso con due annunci: «Domenica prossima ci sarà un'open-day con accesso diretto in tutto il Veneto per le vaccinazioni riservate alla fascia di età 5-11 anni. E da oggi tutti i cittadini con più di 50 anni potranno presentarsi ai centri vaccinali anche senza prenotazione per vaccinarsi contro il coronavirus».

La dottoressa Tacconelli ha iniziato il suo intervento dopo le domande rivolte dai giornalisti a Zaia. Evelina Tacconelli ha evidenziato che, rispetto all'anno scorso, ci sono molte più terapie per curare i malati di Covid-19, ma che il vaccino rimane lo strumento principale. Le probabilità per un vaccinato di dover ricorrere all'ospedale per un'infezione da coronavirus sono molte di meno rispetto a un non vaccinato. Nella maggior parte dei casi, i vaccinati che contraggono il virus si possono curare a casa perché i sintomi sono quelli di un'influenza. Rischiano molto di più i non vaccinati, soprattutto se affetti da patologie ematologiche, oncologiche oppure se obesi o malati di diabete. Comunque, tra le terapie oggi a disposizione c'è la nuova pillola antivirale da poco approvata da Aifa che dimezza il rischio di ricovero e di morte di un paziente Covid. Pillola che si aggiunge agli anticorpi monoclonali ed al remdesivir, i quali si sono dimostrati efficaci anche di fronte alla variante Omicron. È invece risultata non efficace contro Covid-19 l'invermectina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zaia: «Per gli over 50, accesso diretto a tutti i centri vaccinali anti-Covid»

VeronaSera è in caricamento