Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Borgo Roma / Piazzale Ludovico Antonio Scuro

Coronavirus, quasi trenta nuovi contagi in Veneto, nessuno nel Veronese

Stabile il numero dei deceduti: 582 in provincia di Verona e 2.050 in tutta la regione. Stabili anche i ricoverati. Nel territorio scaligero, però, si sono negativizzati due cittadini

(Foto di repertorio)

Dalle 17 di ieri, 18 luglio, alle 8 di questa mattina si sono aggiunti quasi trenta nuovi casi di positività al coronavirus in Veneto. Nessuno di questi, però, riguarda la provincia di Verona dove, anzi, si sono negativizzati due cittadini.

Il primo aggiornamento di oggi sull'emergenza Covid-19 in Veneto contiene buone notizie per il Veronese, ma non altrettanto buone per il resto della regione. Il numero di tamponi positivi processati nel territorio scaligero è identico a quello comunicato con l'ultimo aggiornamento di ieri: 5.157. Identico anche il numero dei veronesi deceduti per il coronavirus: 582. Ci sono due veronesi in meno positivi al virus (da 55 a 53) e quindi ci sono due veronesi in più nel conto dei negativizzati (da 4.520 a 4.522).
Nel resto della regione, invece, le cifre sono in peggioramento. Sono stati scoperti 29 nuovi contagiati e quindi il numero dei tamponi positivi veneti è salito a 19.607. I veneti positivi al virus sono saliti a 567 e i negativizzati sono 16.990. Nessun nuovo morto tra i positivi al coronavirus e quindi i deceduti per Covid-19 in Veneto restano 2.050.

Nuovo aggiornamento, poi, sul numero dei cittadini in isolamento domiciliare. Alle 20 di ieri sera, gli isolati erano 1.694 in tutto il Veneto, di cui 418 nel Veronese.

Restano 137 i ricoverati negli ospedali veneti per Covid-19. Rispetto a ieri sera, però, è aumentato di una unità il numero di coloro in area non critica (130, di cui 33 positivi), mentre c'è un paziente in meno nelle terapie intensive (7 in totale, di cui 5 positivi).
Non cambia, invece, la situazione dei ricoverati veronesi positivi al coronavirus. Sono sempre 4: due a Borgo Roma (di cui uno in terapia intensiva), uno a Villafranca ed uno a Peschiera del Garda.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, quasi trenta nuovi contagi in Veneto, nessuno nel Veronese

VeronaSera è in caricamento