menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccini anti-Covid: prima dose somministrata a quasi 35mila veronesi

Le somministrazione dell'Ulss 9 Scaligera sono state finora 26.140 e sono almeno 11.044 coloro che hanno fatto anche il richiamo. Dall'Aoui, le dosi somministrate sono state 8.841, di cui almeno 4.134 sono seconde dosi

Lo stato di avanzamento della campagna di vaccinazione anti-Covid ha mostrato alle 19 di ieri, 5 febbraio, la cifra di 209.326 veneti che hanno ricevuto almeno la prima dose di vaccino. Coloro che, invece, sono stati sottoposti anche al richiamo sono 92.925 in Veneto. In Italia, le dosi complessivamente somministrate sono state 2.335.997 e gli italiano che hanno completato il ciclo vaccinale con la seconda dose sono 956.389.

In provincia di Verona, le dosi somministrate dall'Ulss 9 Scaligera sono state finora 26.140 e sono almeno 11.044 coloro che hanno fatto anche il richiamo. Nell'Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona (Aoui), invece, le dosi di vaccino anti-Covid somministrate sono state 8.841, di cui almeno 4.134 sono seconde dosi.

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento