rotate-mobile
Cronaca Borgo Trento / Via San Nazaro

Organizzano festa in piccolo appartamento, 15 studenti Erasmus multati

I giovani sono tutti di nazionalità spagnola e dovranno pagare 400 euro a testa per non aver rispettato le disposizioni di contenimento del coronavirus

Hanno organizzato una festa privata in un piccolo appartamento di Verona senza curarsi delle disposizioni per contenere la diffusione del coronavirus. Per questo motivo, domenica scorsa 6 dicembre, 15 giovani di nazionalità spagnola, tutti in Italia per studiare grazie al programma Erasmus, sono stati sanzionati dagli agenti delle Volanti.

Ad allertare la centrale operativa della questura, intorno alle 20.45, sono stati alcuni vicini, che hanno segnalato una festa in corso in un appartamento di Via San Nazaro. Giunti sul posto, gli operatori hanno facilmente individuato l'appartamento in cui si stava svolgendo la festa e da cui provenivano schiamazzi e voci diverse.
Alla vista dei poliziotti, tre ragazze sono uscite di corsa dall'appartamento senza mascherina, tentando di nascondersi al piano di sopra dello stabile, ma sono state trovate ed identificate dagli operatori. All'interno dell'appartamento, in circa 60 metri quadrati, gli agenti hanno identificato altri 12 ragazzi, anche loro senza mascherina, alcuni dei quali si erano nascosti in bagno per sfuggire al controllo.
Al termine degli accertamenti, sono scattate inevitabilmente per i 15 ragazzi le sanzioni previste per la violazione della vigente normativa anti-Covid: sanzione di 400 euro a testa, per un totale dunque di 6.000 euro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Organizzano festa in piccolo appartamento, 15 studenti Erasmus multati

VeronaSera è in caricamento